IMMIGRATI: TURCO (DS), ORA NON SI PUO' FARE A MENO DEI CPT MA VANNO RIPENSATI
IMMIGRATI: TURCO (DS), ORA NON SI PUO' FARE A MENO DEI CPT MA VANNO RIPENSATI
CON PROPOSTA CHIUSURA CENTRI SINISTRA RADICALE DIVENTA RINUNCIATARIA

Roma, 30 giu. (Adnkronos) - “La chiusura dei Cpt e’ un obiettivo minimalista. Occorre ripensare la gestione dei centri che, da quando e’ al governo il centrodestra, e’ un disastro, ma soprattutto occorre rottamare la Bossi-Fini come ha giustamente chiesto piu’ volte Napolitano”. Lo afferma, in una intervista a ‘Il Giornale’, la parlamentare Ds Livia Turco, che ricorda come una parte della sinistra sia sempre stata contraria ai Cpt sbagliano, pero’, sottolinea Turco, perche’ senza questi centri “non saremmo mai entrati a far parte del sistema di Schengen”.

“Se l’obiettivo della sinistra radicale e’ quello di chiuderte i Cpt -aggiunge Turco- allora io dico che con questa proposta diventa rinunciataria. Anche a me sarebbe piaciuto poter fare a meno dei centri di trattenimento ma al momento non c’e’ un’alternativa. Occorre ripensarli, questo si’”.

(Pol-Fer/Gs/Adnkronos)