MILANO: ANTONIAZZI, BILANCIO CONSUNTIVO COMUNALE IRRESPONSABILE
MILANO: ANTONIAZZI, BILANCIO CONSUNTIVO COMUNALE IRRESPONSABILE
IL COMUNE INCENTIVA SOLO L'INCASSO DELLE MULTE STRADALI

Milano, 30 giu. (Adnkronos) - “In modo del tutto irresponsabile si continua a coprire un buco reale (disavanzo strutturale tra entrate e uscite) che si allarga sempre di pi con un’operazione non solo formale ma al limite della regolarit, e cio attraverso una continua cancellazione di residui passivi, che producono avanzi di amministrazione del tutto fittizi”. Con queste parole Sandro Antoniazzi, ex rivale di Albertini per la poltrona di primo cittadino di Milano, commenta il bilancio consuntivo presentato dalla giunta comunale, che si chiuso con una perdita di 57,3 milioni di euro.

Secondo Antoniazzi, leader del gruppo di opposizione a Palazzo Marino, a fronte della riduzione dei trasferimenti statali, il Comune cerca di risolvere il problema in un solo modo “l’unica sostituzione realizzata in questi anni, inadeguata, impropria e sempre pi contrastata, stata l’idea di incentivare l’incasso delle multe statali”.

Questa, sottolinea Antoniazzi, “l’eredit che verr lasciata alla Giunta che scaturir dalle elezioni dell’anno prossimo, il risultato pi vero di un’amministrazione la cui capacit e velleit maggiore si dimostrata di dissipare un patrimonio che amministrazioni pi avvedute avevano accumulato in passato”.

(Red-Tdg/Gs/Adnkronos)