PIEMONTE: BRESSO, L'ECONOMIA NON PUO' FARE A MENO DELLA POLITICA
PIEMONTE: BRESSO, L'ECONOMIA NON PUO' FARE A MENO DELLA POLITICA

Roma, 30 giu. (Adnkronos) - “Contrariamente al dettato ideologico dell’ultimo decennio, l’economia infatti non pu fare a meno della politica. Soprattutto non ne pu fare a meno il Piemonte, che pi di altri rischia di pagare la debolezza delle politiche industriali a livello nazionale e il forte rallentamento del processo di costruzione dell’unit europea”. Lo dichiara, in un intervento pubblicato su ‘La Stampa’, la governatrice della Regione Piemonte, Mercedes Bresso, che a tre mesi dalle elzioni regionali fa il punto sulla condizione economica piemontese.

“Sono state - scrive la Bresso - le inerzie della politica, nazionale ed europea, a costruire una realt nella quale determinati settori produttivi vivono al riparo della concorrenza internazionale, mentre altri, vedi caso concentrati nella nostra regione, debbono fare i conti tutti i giorni con i venti della globalizzazione”.

“in questo contesto - osserva la governatrice - vanno nella direzione giusta le recenti proposte del segretario Ds Piero Fassino e del vicepremier Giulio Tremonti: sia l’Unione Europea a lanciare un prestito internazionale destinato a finanziare gli interventi in infrastrutture, ricerca e innovazione. E sia il governo italiano a sostenere, con tutto il suo peso politico e istituzionale, questa proposta bipartisan”. (segue)

(Mlb/Gs/Adnkronos)