RAI: CURZI, SPERO CHE QUESTIONE DEL PRESIDENTE SI RISOLVA MARTEDI'
RAI: CURZI, SPERO CHE QUESTIONE DEL PRESIDENTE SI RISOLVA MARTEDI'
AD 'AFFARITALIANI.IT' - MONDIALI 2010? UN COLPO DI MANO TENTATO DA SKY E MURDOCH

Roma, 30 giu. (Adnkronos) - Risolvere la questione del Presidente della Rai “marted con l’assemblea dei soci”. Se lo augura il consigliere anziano e presidente reggente di Viale Mazzini, Sandro Curzi, che, intervistato dal quotidiano online Affaritaliani.it, dice: “Mi auguro che gli uomini del ministro del Tesoro diano le indicazioni per il seggio vacante. Perch non manca solo il presidente, ma anche il nono amministratore. Casini -prosegue- ha detto che tutte le decisioni Rai dipendono da Berlusconi, se fosse vero sarebbe un’illegalit”.

Sulla vicenda dei diritti sui Mondiali del 2010 Curzi dice: “Un colpo di mano tentato da Sky e Murdoch, la trattativa non era afffatto chiusa. La Commissione di Vigilanza rifletta bene”. E a proposito del Presidente della Commissione di Vigilanza, Petruccioli, indicato, almeno nei giorni scorsi, come candidato alla presidenza, Curzi dice: “Intanto vada avanti a svolgere bene il suo ruolo”. (segue)

(Com-Frc/Zn/Adnkronos)