SOCIALISTI: PILLITTERI A STEFANIA CRAXI, I 'FORCAIOLI' SONO ANCHE NELLA CDL
SOCIALISTI: PILLITTERI A STEFANIA CRAXI, I 'FORCAIOLI' SONO ANCHE NELLA CDL

Roma, 30 giu. (Adnkronos) - “La gara al giustizialismo aperta nei due Poli. Io ricordo bene, ai tempi di Mani Pulite, i cani ‘puliti, famelici’, aizzati dall’estrema destra”. A dichiararlo l’ex sindaco di Milano, Paolo Pillitteri, che, in un’intervista al Quotidiano Nazionale, cosi’ commenta l’adesione alla Cdl di Stefania Craxi e le polemiche con il fratello Bobo, accusato di andare con Di Pietro e i giustizialisti.

“Basta con le fatwa, le scomuniche, le sconfessioni”, dice Pilltteri, secondo cui ‘’l’idea di Bobo e anche di Gianni De Michelis solo quella di lavorare per la riunificazione dei socialisti perch si costituisca un terzo polo assieme ai radicali”. Anche perche’, aggiunge il cognato di Bettino Craxi , “in un partito unico che si richiama al Ppe con dentro postfascisti, postdc e liberali non c’ molto posto per i socialisti”.

(Fip/Gs/Adnkronos)