TERRORISMO: ABU OMAR-W. POST, CAPO CIA A ROMA INFORMO' ITALIANI (2)
TERRORISMO: ABU OMAR-W. POST, CAPO CIA A ROMA INFORMO' ITALIANI (2)
UN ''PICCOLO NUMERO DI PERSONE'' INFORMATE DALLA CIA

(Adnkronos) - La Cia mise al corrente dell’azione “un piccolo numero di persone”, spiega una delle fonti della Central Intelligence Agency citate dal quotidiano. “Certamente non informo’ il magistrato, ne’ la polizia di Milano”. Secondo il “Washington Post” il servizio italiano e la CIA concordarono che qualora l’operazione fosse venuta a conoscenza dell’opinione pubblica - come successivamente e’ accaduto - nessuna delle due parti avrebbe confermato il proprio coinvolgimento.

Si tratta, spiega ancora il giornale, di un’”intesa standard” che la CIA fa con i servizi di intelligence stranieri in caso di operazioni segrete. (segue)

(Ses/Gs/Adnkronos)