UNIONE: BOSELLI, MASTELLA NON PUO' DIRE CHI ENTRA E CHI NO
UNIONE: BOSELLI, MASTELLA NON PUO' DIRE CHI ENTRA E CHI NO
COALIZIONE E' AMPIA, C'E' SPAZIO ANCHE PER RADICALI

Roma, 30 giu. (Adnkronos) - “L’onorevole Mastella vive sulla luna perch non si accorto finora che il centrosinistra una coalizione plurale dove ci sono cattolici integralisti come lui, che vorrebbe trasformare i principi del catechismo in leggi dello Stato, e liberali cattolici e non, che difendono i principi di laicit alla base dello Stato’’. Cosi’ replica il presidente dello Sdi, Enrico Boselli, al leader dell’Udeur, sottolineando che ‘’non ci sono poi solo queste differenze nel centrosinistra ma anche altre su terreni di notevole rilevanza che non possono sfuggire a nessuno’’.

‘’In una coalizione che va dall’europarlamentare di Rifondazione, Agnoletto, all’altro europarlamentare eletto proprio da Mastella, Pomicino, c’ uno spazio sconfinato anche per la presenza dei radicali -fa notare- Altra cosa che i radicali facciano una chiara scelta strategica a favore del centrosinistra, posizione che del resto sta maturando come si visto anche oggi con l’intervista di Marco Pannella al Corriere della Sera. Si renda conto quindi l’onorevole Mastella che n lui n altri possono svolgere il compito di Minosse, che dice chi pu entrare e chi no. E non ci risponda – conclude il leader dello Sdi - tirando in ballo un paragone improprio con Di Pietro, verso il quale mai abbiamo posto un veto all’ingresso nell’Unione, ma solo sottolineato la sua estraneit al progetto riformista dell’Ulivo”.

(Pol-Cor/Pe/Adnkronos)