REALI: IN VENDITA ALL'ARGENTARIO 'ELEFANTE FELICE' LA VILLA DEI SOVRANI D'OLANDA (3)
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


REALI: IN VENDITA ALL'ARGENTARIO 'ELEFANTE FELICE' LA VILLA DEI SOVRANI D'OLANDA (3)
MA NON VENDERANNO LA VILLA DELLA PRINCIPESSA CRISTINA

(Adnkronos) - Bernardo e la cosorte, l’allora regnante regina Giuliana, si innamorarono dell’Argentario nel 1965, quando, in viaggio in Italia con Lord e Lady Rodd, si fermarono a Porto Ercole. Fu cosi’ che nacque la decisione dei sovrani d’Olanda di farsi costruire in loco una villa ‘regale’: 24 stanze immerse nel verde dello Sbarcatello, edificate, a quanto si racconta, su un terreno acquistato dal principe Alessandro Borghese a mille lire al metro.

La dimora degli Orange attiro’ fin da subito all’Argentario reali, nobili e vip del mondo del cinema e dell’arte. Nel 1967, poi, la casa rischio’ di passare di mano: Charly Chaplin arrivo’ a un passo dall’acquistarla. Ma non se ne fece nulla e la villa rimase nelle mani dei reali d’Olanda. Con la vendita dell’Elefante felice gli Orange non scompariranno pero’ dall’Argentario: al Colonnino, a 500 metri d’altezza sul mare e con vista sulle isole e la campagna toscana, c’e’ linfatti la casa della principessa Cristina, una dei quattro figli di Bernardo.

(Rot/Pe/Adnkronos)