GB: BLAIR, LEGGE ANTITERRORISMO SUBITO E MOBILITAZIONE INTERNAZIONALE
GB: BLAIR, LEGGE ANTITERRORISMO SUBITO E MOBILITAZIONE INTERNAZIONALE
PREMIER INTERVIENE ALLA CAMERA DEI COMUNI

Londra, 13 lug. - (Adnkronos) - Sono quattro i punti, delineati da Tony Blair, da cui deve partire l’azione per far fronte alla minaccia terroristica. Intervenendo ai Comuni, il premier britannico ha sottolineato l’ugenza di “avviare entro la prossima settimana il giro di consultazioni con tutte le forze politiche” per arrivare ad un’efficace legislazione antiterrorismo. E’ necessario poi adottare una normativa che regolamenti in modo pi restrittivo gli ingressi in Gran Bretagna e “combattere insieme alla comunit musulmana, che pu contribuire ad isolare gli estremisti” e a rafforzare il dialogo con il resto del Paese. Infine, ha aggiunto Blair, “a livello internazionale” importante esercitare pressioni perch vi sia “una mobilitazione” che coinvolga “la voce moderata dell’Islam”.

Il premier, nel corso del question time, ha colto l’occasione per rinnovare il suo cordoglio per le vittime degli attacchi e per esprimere la sua riconoscenza al lavoro svolto dalla polizia, dicendosi “scioccato” dal fatto che gli attentatori sono tutti nati in Gran Bretagna.

(Abi/Col/Adnkronos)