GB: GIALLO SECONDA AUTO, INDAGATA DONNA SUDAFRICANA E SUOI DUE FIGLI
GB: GIALLO SECONDA AUTO, INDAGATA DONNA SUDAFRICANA E SUOI DUE FIGLI

Johannesburg, 13 lug. - (Adnkronos) - Spuntano una donna sudafricana e i suoi due figli nelle indagini della polizia britannica sugli attentati del 7 luglio a Londra. Secondo quanto riporta oggi il giornale sudafricano ‘The Star’, la seconda auto ritrovata dalla polizia nel corso del maxi-blitz effettuato ieri nel West Yorkshire, sarebbe stata recuperata presso l’abitazione di una donna sudafricana, residente a Dewsbury da oltre 20 anni, e sposata con un inglese, deceduto qualche anno fa.

La casa della donna stata circondata per otto ore ieri dalle squadri speciali. Scotland Yard sta accertando anche la posizione del figlio e del figliastro della donna, non trovati a casa durante il blitz. Il quotidiano sudafricano afferma di conoscere le generalit della donna che sarebbe originaria della citt sudafricana di Germiston.

(Psv/Opr/Adnkronos)