TERRORISMO: AL THANI, DIALOGO E TOLLERANZA PER STRONCARE RADICI
TERRORISMO: AL THANI, DIALOGO E TOLLERANZA PER STRONCARE RADICI
INDISPENSABILE RISOLVERE CRISI M. O. E CONTRIBUIRE A PACIFICAZIONE IRAQ

Roma, 13 lug. (Adnkronos) - “Il dialogo, la tolleranza, il rifiuto della violenza devono prevalere tra i popoli e tra le religioni affinche’ si possa sconfiggere il terrorismo. E’ indispensabile la solidarieta’ di tutti per stroncare alla radice la follia terrorista”. Lo ha detto l’emiro del Qatar, Hamad Bin Khaifa Al Thani, in visita di stato nel nostro paese, ricevuto oggi al Quirinale dal presidente della republbica, Carlo Azeglio Ciampi. Anche per l’uomo di stato arabo la soluzione del conflitto in Medio Oriente e la pacificazione dell’Iraq, per i quali e’ indispensabile “un forte contributo della comunita’ internazionale”, rappresentano due passaggi obbligati per sconfiggere il terrorismo.

“Il popolo palestinese -ha detto in particolare Al Thani- deve poter costituire uno stato indipendente con capitale Gerusalemme, come stabilito dall’Onu”. A giudizio di Al Thani, inoltre, deve essere rafforzata la cooperazione economica e culturale con l’Occidente, proprio per favorire quella crescita dell’area mediorientale tale da sottrarre al terrorismo il terreno di coltura.

(Fer/Opr/Adnkronos)