TERRORISMO: CLARKE, NON NUOVE MISURE MA ACCELERARE I TEMPI
TERRORISMO: CLARKE, NON NUOVE MISURE MA ACCELERARE I TEMPI
PARTICOLARE RINGRAZIAMENTO AD ALONSO, 'IL PRIMO A TELEFONARMI'

Bruxelles, 13 lug. - (Adnkronos/Aki) - Non si tratta di misure nuove, ma si tratta di accelerare i tempi per trovare un accordo e fare in modo di attuare le misure necessarie. Aprendo i lavori del Consiglio straordinario dei ministri della Giustizia e dell’Interno sul terrorismo in qualit di presidente di turno, il ministro dell’Interno britannico, Charles Clarke, ha subito precisato la natura delle misure che discuteranno i ministri questo pomeriggio. E ha inoltre colto l’occasione per esprimere “un grande grazie” ai colleghi per il sostegno ricevuto, e in particolare il collega spagnolo Jos Antonio Alonso, che “ stato il primo a telefonarmi” dopo l’attentato di Londra.

“Ora - ha affermato il ministro britannico - dovremo decidere come agire in modo pi rapido, per questo come presidente di turno ho convocato questo Consiglio straordinario. Nessuna delle misure nella nostra agenda nuova, le stavamo considerando in ogni caso. Ma quel che dobbiamo fare ora accelerare la velocit dei nostri sforzi per raggiungere un accordo. E dobbiamo fare in modo da attuare le misure necessarie per rendere pi difficile il lavoro del terrorismo. Tutti noi oggi siamo determinati a raggiungere questo risultato”.

(Gdr/Gs/Adnkronos)