TERRORISMO: FRATTINI, SEMPRE PIU' URGENTE BANCA DATI EUROPEA
TERRORISMO: FRATTINI, SEMPRE PIU' URGENTE BANCA DATI EUROPEA
CIASCUNO DEI VENTICINQUE STATI MEMBRI ASSUMA SUE RESPONSABILITA'

Bruxelles, 13 lug. - (Adnkronos/Aki) - E’ sempre piu’ urgente l’allestimento di una banca dati europea per una piu’ efficace lotta contro il terrorismo. Il vice presidente della Commissione europea, Franco Frattini, commissario per la giustizia, la liberta’ e la sicurezza, e’ tornato oggi a rilanciare uno degli aspetti che piu’ ci stanno a cuore per la lotta al terrorismo.

“Credo -ha affermato Frattini-che il tragico attentato a Londra solo confermi la presenza del terrorismo al cuore dell’Europa. Questo rende ogni stato membro politicamente responsabile verso i cittadini. credo che sia difficile oggi rifiutare una cooperazione che porti a una banca dati europea con tutta la protezione necessaria per i diritti dei cittadini, con un approccio bilanciato che serva alle investigazioni. E’ questa la risposta che i cittadini chiedono”. (segue)

(Gdr/Pn/Adnkronos)