ARCHEOLOGIA: STUDIOSO SVELA VERE ORIGINI DI TROIA, ERA LA CAPITALE DELL'IMPERO ITTITA (4)
ARCHEOLOGIA: STUDIOSO SVELA VERE ORIGINI DI TROIA, ERA LA CAPITALE DELL'IMPERO ITTITA (4)
MUTA COSI' ANCHE LA GEOGRAFIA OMERICA DELL'EGEO

(Adnkronos) - Argomento conseguente, ma molto importante, per chiudere il capitolo della caduta dell’ impero ittita e della guerra di Troia quello riguardante la geografia omerica disegnata attraverso il racconto del viaggio decennale compiuto da Ulisse dopo la guerra di Troia e prima di fare ritorno alla sua Itaca. “Qualsiasi studioso di Omero - spiega il professore - sa che il viaggio di Ulisse con i suoi siti pi importanti non coincide con le localit note sin da et greca”. E i quattro punti presi in esame sono quelli di Ogigia, Scheria, Pilo e Itaca.

Ogigia un’ isola, sede della ninfa Calipso, figlia di Atlante, colui che secondo Omero “regge le altezze dei cieli e le profondit degli abissi”. Da Omero l’ isola definita “ombelico del mare”. Ogigia per, secondo la mitologia greca, anche il nome della Beozia il cui re era Ogige; e Theras eroe eponimo dell’ isola, appartiene alla stirpe di Cadmo figlio di Ogige. L’Ogigia originaria pertanto Thera. L’ ipotesi di Roli verificata. Andarla a ricercare nelle Faroer fuori luogo. Essa la casa di Calipso, la prima donna fatale di Ulisse. (segue)

(Rot/Col/Adnkronos)