FIRENZE: VANDALI STACCANO MANO DEL 'BIANCONE' IN PIAZZA SIGNORIA (2)
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


FIRENZE: VANDALI STACCANO MANO DEL 'BIANCONE' IN PIAZZA SIGNORIA (2)

(Adnkronos) - Dal 1989 ad oggi, infatti, la scultura, che l’Ammannati realizzò tra il 1560 e il 1575, è stata più volte oltraggiata. Il 29 settembre del 1989, qualcuno, con la complicità delle tenebre e della scarsa sorveglianza, si mise a saltare sulle zampe di due dei quattro cavalli che tirano la carrozza del Nettuno.

Il 20 agosto del 1991, un uomo barbuto in mutande si arrampicò sul Nettuno. Arrivato in cima iniziò a menar colpi contro la corona del Biancone. Nel gennaio del 1997 i vandali si accanirono con l’orecchio di un cavallo che vene rinvenuto sgretolato nell’acqua della vasca.

Infine, nel giugno del 1997 viene spezzata la zampa di uno dei cavalli. In quell’occasione l’assessore alla cultura del Comune di Firenze, Guido Clemente, se la prese con i vigili, “colpevoli” di non aver prestato cure sufficenti alla fontana dell’Ammannati.

(Fbo/Ct/Adnkronos)