NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (8)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - L'INTERNO (8)

Londra. Ondata di vendite sui listini europei penalizzati dai timori degli investitori sul riaccendersi di pressioni inflaizonistiche negli Usa e nel Vecchio Continente. A essere particolarmente penalizzato il settore delle materie pime il cui indice aggregato Dj Stoxx Basic resources segna un calo del 2,3%. Nel complesso l’indice paneuropeo Ftse Eurofirst 300 registra un calo dell’1,3% a 1.176,7 punti, pari al livello minimo dallo scorso primo settembre. Il calo dei mercati euriopei segue quello dei mercati asiatici che hanno risentito in particolare della debolezza del settore tecnologico dopo gli utili poco lusinghieri rilasciati dal colosso informatico Intel. L’indice giapponese del Nikkei ha chiuso in calo dell’1,67% pari al livello minimo delle ultime 4 settimane. Male anche il Kospi coreano sceso del 2,79% vicino ai minimi delle ultime 6 settimane.

(Pab/Pn/Adnkronos)