NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)

Roma. Michele Santoro ha presentato oggi la sua lettera di dimissioni dal Parlamento europeo annunciando che domani sera sara’ ospite della prima puntata di ‘’RockPolitik’’, il programma di Adriano Celentano in onda su Raiuno. Santoro ha parlato di ‘’decisione irrevocabile’’ presa anche per ‘’l’effetto secondario che ha avuto ‘Rock Politik’’’.Nel corso di una conferenza convocata a Roma, Santoro ha spiegato che la sua attivita’ di parlamentare ‘’e’ stata totalmente legata alla vicenda della liberta’ di espressione e della censura. Questa battaglia non verra’ meno con le mie dimissioni. Non ho mai ricevuto una risposta alle lettere che ho inviato alla Direzione generale della Rai per tornare a lavorare -ha spiegato Santoro- ho dedotto che non mi rispondessero in quanto deputato europeo. Evidentemente ritengono che se sono un deputato europeo non sono nessuno all’interno dell’Azienda per cui si cerca di rinviare la mia volonta’ di rientrare in Rai. Ne ho parlato anche con il presidente Petruccioli e ritengo che questo mio costringermi alle dimissioni per essere ascoltato dai vertici Rai danneggi ulteriormente la mia liberta’’’. ‘’Il problema della censura -prosegue Santoro- deve essere affrontato e non necessariamente dalla politica. Che Santoro possa fare le sue trasmissioni lo dice la sentenza della magistratura, il tribunale ha valutato tutti gli elementi e quindi io posso rientrare con programmi simili o uguali. Anche in nome di chi non puo’ battersi, penso che questa sentenza debba essere applicata e subito. Vorrei che il presidente Petruccioli su questo dicesse la sua, se per lui la sentenza va eseguita o no’’.(segue)

(Pab/Pn/Adnkronos)