CINEMA: COMUNE ROMA LANCIA IL PROGETTO 'START INCUBATORE'
CINEMA: COMUNE ROMA LANCIA IL PROGETTO 'START INCUBATORE'
A CINECITTA' UNA STRUTTURA DI SOSTEGNO PER PICCOLE IMPRESE AUDIOVISIVO

Roma, 19 ott. (Adnkronos/Cinematografo.it) - Creare uno strumento di sostegno che sia di volano per uno sviluppo di piccole imprese nel cinema e nell’audiovisivo, in grado di assorbire mano d’opera qualificata. Su questa risorsa ha scommesso il Comune di Roma - con l’Assessorato alle Politiche per le Periferie, lo Sviluppo Locale, il Lavoro - istituendo oltre due anni fa gli “incubatori”: locuzione di radice anglosassone che fa pensare pi ad una levatrice, determinante per la nascita. In tal caso si tratta di sostenere la crescita di piccole imprese in grado di essere e reggere sul mercato.

La molla che consente agli enti locali di intervenire in questo senso la legge 266 del ‘97, che ha preso il nome dall’ex ministro Bersani. E ha gi portato l’amministrazione capitolina a creare i primi quattro incubatori con i quali nelle periferie della Capitale si sono favorite iniziative di successo nel campo socio-culturale. Ora, con un nuovo bando nato lo “Start Incubatore di Cinecitt”. In pratica una struttura-contenitore pronta ad accogliere aziende high-tech gi attive nel campo della produzione audio-video. (segue)

(Spe/Col/Adnkronos)