SANITA': PRC LAZIO, ALL'ARES 118 ASSUNZIONE INFERMIERI INTERINALI
Standard Sfoglia
SANITA': PRC LAZIO, ALL'ARES 118 ASSUNZIONE INFERMIERI INTERINALI
PRESENTATA INTERROGAZIONE IN CONSIGLIO REGIONALE

Roma, 11 nov. - (Adnkronos) - "Perch l’Ares 118 ha deciso di prendere personale infermieristico attraverso un’agenzia di lavoro interinale e di bandire nel frattempo un nuovo concorso escludendo la possibilit di attingere il personale da graduatorie ancora valide, conseguenti a precedenti concorsi?''. E’ il problema al centro di un’interrogazione presentata dal consigliere indipendente del Prc e componente della Commissione Sanit della Regione Lazio, Anna Pizzo, e dal capogruppo del Prc alla Pisana, Ivano Peduzzi, in Consiglio regionale e rivolta all’assessore alla Sanit, Augusto Battaglia.

"Premesso che l’Ares 118 non ha ancora formulato la propria pianta organica – spiegano i due consiglieri regionali - per cui non in grado di quantificare le reali necessit di personale operativo, risulta quanto meno singolare l’intenzione di bandire un nuovo concorso per 200 infermieri che, peraltro, tra la pubblicazione del bando e la formulazione della graduatoria, richieder almeno 24 mesi di tempo. Non solo. Altrettanto singolare risulta l’acquisizione, attraverso trattativa privata, di circa 200 infermieri per 22 ambulanze, visto che sono in corso processi di mobilit di personale sanitario dalle Asl e dalle Aziende ospedaliere del Lazio verso l’Ares stessa e visto che presso la Asl Rm C e l’azienda ospedaliera S. Andrea risultano disponibili, a seguito di pubblico concorso, graduatorie di personale infermieristico''. (segue)

(Ala/Pn/Adnkronos)