FILIPPINE: ALLARME BOMBA ALL'AMBASCIATA USA
FILIPPINE: ALLARME BOMBA ALL'AMBASCIATA USA
LA SEDE DIPLOMATICA SOSPENDE LE OPERAZIONI CON IL PUBBLICO

Manila, 6 dic. - (Adnkronos/Dpa) - L’ambasciata americana nelle Filippine ha deciso di sospendere le proprie operazioni con il pubblico dopo che il personale della sede diplomatica aveva ricevuto minacce di attentati dinamitardi. “A causa di plausibili informazioni relative a minacce”, ha riferito in una dichiarazione la stessa ambasciata a Manila, i servizi per il pubblico rimarranno temporaneamente chiusi a partire dal 6 dicembre e riapriranno “appena sara’ opportuno”. Nessun dettaglio e’ stato fornito sul tipo di minaccia, ma secondo una televisione locale, a ricevere il messaggio sul cellulare sarebbe stata una guardia addetta alla sicurezza dell’ambasciata.

(Ses/Zn/Adnkronos)