IRAQ: RIPRESO PROCESSO A SADDAM HUSSEIN
IRAQ: RIPRESO PROCESSO A SADDAM HUSSEIN

Baghdad, 6 dic. (Adnkronos) - E’ ripreso, con la deposizione del primo testimone non identificato, il processo contro Saddam Hussein e sette altri imputati per la strage di 148 sciiti a Dujail, nel 1982. A rivolgersi alla corte da dietro uno schermo e con la voce contraffatta e’ stata una donna, la cui testimonianza e’ stata pero’ interrotta per motivi tecnici. Il giudice, Rizkar Mohammed Amin, ha allora ordinato una sospensione del procedimento in attesa che il problema venisse risolto.

Ieri due persone sono intervenute per riferire dei fatti cui avevano assistito: uno dei due testimoni, che raccontava degli arresti di massa a Dujail dopo il fallito attacco a Saddam, di uomini, donne e bambini torturati ed uccisi, e’ stato brutalmente interrotto dall’ex raiss.

Ieri il procedimento era stato sospeso per oltre un’ora dai legali della difesa, che contestavano la legittimita’ del tribunale e chiedevano maggiore sicurezza per gli avvocati. Sono dieci i testimoni che dovrebbero riferire del massacro di Dujail, parte di loro nascondendo le loro identita’.

(Ses/Col/Adnkronos)