M.O.: HAMAS ATTACCA L'ACCORDO SULLA CROCE ROSSA
M.O.: HAMAS ATTACCA L'ACCORDO SULLA CROCE ROSSA

Gaza, 6 dic. (Adnkronos/Dpa)- Il movimento estremista islamico Hamas ha attaccato oggi duramente l’accordo raggiunto a Ginevra fra la Mezzaluna rossa palestinese e la controparte israeliana Magen David Adom (Stella rossa di Davide). In una dichiarazione scritta diffusa ai giornalisti, Hamas afferma che l’intesa rappresenta “un pericoloso passo sulla via della normalizzazione”, al quale “si oppongono tutti i palestinesi”

L’accordo raggiunto fra israeliani e palestinesi, con la mediazione svizzera, prevede l’adozione del “cristallo” rosso come terzo simbolo della Croce Rossa Internazionalle. L’intesa, che deve avere ora il via libera dai rappresentanti dei 192 paesi aderenti al Comitato Internazionale della Croce Rossa riuniti da luned a Ginevra, permetter alla Magen David Adom (Mda) di aderire all’organizzazione. Finora il comitato internazionale, e in particolare i paesi arabi, hanno respinto l’integrazione del simbolo della Mda. Se passer la nuova proposta ogni comitato nazionale potr decidere se adottare la croce, la mezzaluna o il cristallo. In quest’ultimo caso al centro potr essere messo il simbolo nazionale, permettendo a Israele d’inserire la stella di Davide. La mezzaluna rossa palestinese ha accettato il compromesso in cambio del suo riconoscimento come unico ente di soccorso dei Territori.

(Cif/Pe/Adnkronos)