M.O.: IL PALESTINESE, DIETRO QUESTI ATTENTATI C'E' UNA MANO STRANIERA
M.O.: IL PALESTINESE, DIETRO QUESTI ATTENTATI C'E' UNA MANO STRANIERA
GLI ISRAELIANI LASCINO SUBITO LA CISGIORDANIA

Gerusalemme, 6 dic. - (Adnkronos) - In riferimento all’esplosione di un piccolo kamikaze ad Israele, un Palestinese dice al “Corriere della Sera”: “Voi pensate ad Abu Mazen, ma io mi riferisco ad ambienti stranieri che cercano di sabotare la pace”. “Chiunque sia- afferma- fuori dal contesto palestinese. Questi kamikaze non atterrano dal paradiso. Hanno denaro, mezzi.- e prosegue- c’ gente in carne ed ossa, dietro tutto questo”.

Il palestinese afferma che “i kamikaze aiutano Sharon e la sua politica. Noi ci siamo impegnati contro questo tipo d‘attacchi”. “Sono pragmatico, la lotta armata leggittima.- Asserisce- ma falso dire che noi la stiamo conducendo. C’ un po’ di gente che ha delle armi e delle munizioni: la resistenza armata un’altra cosa”.

“Che volete che faccia, Abu Mazen?- dice il palestinese- facciano qualcosa gli israeliani e lascino subito la Cisgiordania. - E conclude- sono nelle nostre citt, ad ogni ora. Anche loro hanno responsabilit, in questo ritorno alla tensione”.

(Clr/Opr/Adnkronos)