TERRORISMO: CIA MENTI' A ITALIA SU ABU OMAR, DISSE CHE ERA NEI BALCANI (4)
TERRORISMO: CIA MENTI' A ITALIA SU ABU OMAR, DISSE CHE ERA NEI BALCANI (4)
FONTI LANGLEY, OPERAZIONE ISPIRATA DAL CAPOSTAZIONE CIA A ROMA

(Adnkronos) - Ma ex funzionari Cia citati dal Post hanno affermato che l’operazione Abu Omar stata condotta per conto di Langley (il quartier general della Central intelligence agency), e non del Cairo. Secondo tali fonti il rapimento stato ispirato dal capo della stazione Cia a Roma, “che voleva svolgere un ruolo pi attivo nel togliere sospetti terroristi dalla strada”. Gli agenti Cia in Italia avevano una lista di tre persone “che volevano sorvegliare per catturarle”, afferma un funzionario Cia senza chiarire se Abu Omar era su questa lista. “Non era affatto un favore agli egiziani - commenta un altro funzionario di Langley- la Cia aveva messo gli occhi su di lui”.

“Il rapimento di Abu Omar non stato soltanto un grave reato contro la sovranit italiana e i diritti umani - ha detto al Post il procuratore Armando Spataro, titolare dell’inchiesta milanese - ma ha anche seriamente danneggiato gli sforzi del controterrorismo in Italia e in Europa. Se Abu Omar non fosse stato rapito, sarebbe ora in carcere, sottoposto a regolare processo e avrebbe probabilmente identificato i suoi altri complici”.

(Cif/Col/Adnkronos)