BRESCIA: OMICIDIO VIA MONTEGRAPPA, FERMATO L'EX DELLA COMPAGNA
BRESCIA: OMICIDIO VIA MONTEGRAPPA, FERMATO L'EX DELLA COMPAGNA
L'UOMO AVREBBE CONFESSATO

Brescia, 11 dic. (Adnkronos) - Un uomo stato fermato dagli agenti della squadra mobile di Brescia per l’omicidio di Bruno Vicino Chilovi, il 39enne accoltellato la notte scorsa nelle vicinanze di via Montegrappa. Si tratterebbe dell’ex convivente della compagna di Chilovi, Stefano Sorrentino, 37enne anche lui di Brescia. Interrogato dagli investigatori, l’uomo avrebbe spiegato pero’ di non avere avuto l’intenzione di ucciderlo.

Secondo una prima ricostruzione, Sorrentino lo avrebbe atteso sotto casa della sua ex convivente, da cui aveva avuto anche due figli, e poi lo avrebbe accoltellato: cinque colpi alla schiena, due al braccio. Quindi, forse in preda al panico, lo avrebbe trasportato intorno alle cinque di questa mattina in via Montegrappa, dove c’e’ sia la caserma dei carabinieri che la stazione della polizia stradale.

Li’ Chilovi ha tentato di chiedere aiuto suonando al citofono ed e’ stato soccorso dalla polstrada che ne ha disposto l’immediato ricovero in ospedale. Era pero’ troppo tardi e l’uomo morto.

(Rre/Pe/Adnkronos)