CAPRI: VENDUTO L'HOTEL 'LA PALMA', DA DUE SECOLI RITROVO DI STAR E ARTISTI
CAPRI: VENDUTO L'HOTEL 'LA PALMA', DA DUE SECOLI RITROVO DI STAR E ARTISTI
NATO COME LOCANDA NEL 1818, ORA LA FAMIGLIA GRILLI LO HA CEDUTO AI BOTTIGLIERI

Napoli, 11 dic. - (Adnkronos) - Passa di mano l’hotel ‘La Palma’, l’albergo piu’ antico dell’isola azzurra, che da circa due secoli a Capri costituisce il ritrovo di scrittori, artisti e star del cinema. Inaugurata nel 1818, quella che nacque come Locanda Pagano e che oggi ha 4 stelle e 74 stanze, stata venduta dalla famiglia Grilli, che la gestiva da circa 50 anni a un altro gruppo familiare molto ben radicato sull’isola, quello della Bottiglieri navigazione spa. A quanto rivela ‘’Il Mattino’’ la societa’ di Torre del Greco avrebbe pagato la struttura circa 30 milioni di euro.

L’albergo, uscito indenne da due guerre mondiali, ha festeggiato quest’estate con una grande mostra i suoi 187 anni di attivita’. Venne inaugurato infatti nel 1818. In origine era la casa di una famiglia benestante, i Pagano, che, ai tempi del grand tour, per allargare le conoscenze culturali, comincio’ a ospitare artisti e letterati. Pian piano, poi, la casa di via Sella Orta, immersa nel verde e adornata di palmizi, si trasformo’ in una locanda che prese il nome dal prorietario dell’epoca, il notaio Giuseppe Pagano. Nella Locanda Pagano, primo albergo dell’Isola Azzurra, nel 1826 dimorarono due pittori tedeschi, August Kopish e Ernst Fries. Furono loro i primi a rimanere incantati dalla Grotta azzurra, quella grotta raggiungibile solo via mare e con l’acqua color turchese che venne loro mostrata dal notaio tra le bellezze dell’isola. (segue)

(Rre/Zn/Adnkronos)