CHIESA: 'PAOLO VI E LE CULTURE CONTEMPORANEE', COLLOQUIO ALL'UNESCO
CHIESA: 'PAOLO VI E LE CULTURE CONTEMPORANEE', COLLOQUIO ALL'UNESCO
MARTEDI' A PARIGI A 40 ANNI DALLA CONCLUSIONE DEL CONCILIO VATICANO II

Brescia, 11 dic. - (Adnkronos) - Nel quarantesimo anniversario della conclusione del Concilio Vaticano II e alla luce dell’enciclica programmatica del pontificato di Paolo VI, Ecclesiam Suam, l’enciclica del dialogo, l’Istituto Paolo VI di Brescia promuove martedi’ a Parigi, nella sede dell’Unesco, in collaborazione con l’Osservatorio permanente della Santa Sede presso questa Organizzazione internazionale, un Colloquio di studio sul tema ‘Il dialogo possibile: Paolo VI e le culture contemporanee’. Un tema di grande attualit, esaminato alla luce del magistero di Montini, in un mondo lacerato dalle divisioni e che aspira alla pace.

Le diverse iniziative che Paolo VI promosse sul piano internazionale e il dialogo da lui perseguito con le culture contemporanee ricevettero luce dai fermenti dei tempi fecondi che videro il compimento del Concilio. Educazione, scienze, lettere ed arti sono aspetti diversi di un’opera multiforme dispiegata organicamente da Montini, anche attraverso le Organizzazioni internazionali, per l’edificazione di una civilt umana illuminata dall’annuncio evangelico. (segue)

(Rre/Zn/Adnkronos)