IMMIGRATI: CONTROLLI CARABINIERI, 4 ARRESTI NEL BRESCIANO
IMMIGRATI: CONTROLLI CARABINIERI, 4 ARRESTI NEL BRESCIANO

Brescia, 11 dic. (Adnkronos) - Negli ultimi giorni i reparti dipendenti della compagnia dei carabinieri di Verolanuova hanno effettuato una serie di servizi mirati per contrastare la criminalit diffusa, in particolare quella connessa con l’immigrazione clandestina: 4 le persone arrestate. Nello specifico i carabinieri della stazione di Ghedi hanno fatto scattare le manette per un marocchino B. S., 37 anni, residente a Visano, colpito da ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Brescia. I militari lo hanno rintracciato a Isorella, dopo varie ricerche sul territorio. Mentre gli uomini della stazione di Bagnolo Mella hanno tratto in arresto due cinesi che non avevano ottemperato al decreto di espulsione notificatogli dalla Questura.

I due orientali erano stati sorpresi al lavoro all’interno del laboratorio tessile di Capriano del Colle, controllato il 7 dicembre scorso dagli stessi militari. Infine il nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Verolanuova ha tratto in arresto un marocchino N. N., 21 anni, clandestino, controllato in via Garibaldi a Ghedi. Il nordafricano, a seguito di accertamenti, risultato colpito da 2 ordini di carcerazione emessi dalla Procura dei minori di Genova dovendo espiare la pena residua di un anno e mezzo di reclusione, per spaccio di stupefacenti e false attestazioni circa la propria identit. Lo straniero, inoltre, stato arrestato anche per violazione della legge Bossi-Fini, in quanto non aveva ottemperato al decreto di espulsione notificatogli dalla Questura di Genova.

(Fno/Pe/Adnkronos)