MILANO: TASSISTA REAGISCE A RAPINA E VIENE ACCOLTELLATO
MILANO: TASSISTA REAGISCE A RAPINA E VIENE ACCOLTELLATO

Milano, 11 dic. (Adnkronos) - Non in pericolo di vita ma in prognosi riservata il tassista che ieri sera, per aver reagito a un tentativo di rapina da parte di tre extracomunitari di origine asiatica, stato accoltellato alla periferia nord-est di Milano. Erano circa le 20.30 quando l’uomo, 44 anni, ha preso a bordo alla Stazione centrale quelli che poi si sarebbero rivelati i suoi tre aggressori.

A un certo punto, uno di loro gli ha chiesto di accostare, quindi lo ha immobilizzato stringendogli un laccio intorno al collo e intimandogli di consegnare loro il denaro in suo possesso. Il tassista pero’ e' riuscito a liberarsi e ad aprire la portiera dell’auto per tentare una fuga. Per bloccarlo, allora, uno dei tre lo ha accoltellato alla schiena, vicino a un rene, con un coltello da cucina. I tre poi sono fuggiti senza lasciare traccia.

(Rre/Pe/Adnkronos)