NATALE: GLI ITALIANI ESAGERANO, A TAVOLA GIA' DUE SETTIMANE PRIMA (3)
NATALE: GLI ITALIANI ESAGERANO, A TAVOLA GIA' DUE SETTIMANE PRIMA (3)
LO STRESS TRA LE CAUSE DEL MANGIAR TROPPO

(Adnkronos) - Anche lo stress per tra le cause ‘incriminate’ dai nutrizionisti. Le abbuffate sono per il 66%, una forma di trasgressione nei confronti di un alimentazione sana e bilanciata, ma anche una valvola di sfogo dallo stress accumulato durante l’anno (54%), o proprio per combattere l’ansia da festivit (48%). Anche se per moltissimi, sostiene il 45% degli intervistati, si tratta solo di una cosa legata al maggior tempo libero e alla noia.

Per non cadere nella trappola dei grassi in eccesso i nutrizionisti sconsigliano diete drastiche prima o dopo il Natale (34%) poich si rischia di ottenere il risultato opposto, facendo s che l’organismo assimili ancora di pi. Sbagliato anche, per il benessere psicofisico, rinunciare a tutti i peccati di gola (29%), cos come inutile, dopo un anno di inattivit, lanciarsi in una super attivit fisica nei giorni del Natale, si rischia solo di farsi male (23%).

Le regole da seguire, secondo gli esperti intervistati, sono molto pi semplici: nei giorni propriamente di festa non solo si pu, ma si deve ‘trasgredire’ (cosa di cui e’ convinto il 78%). Nei periodi pre-festa non bisogna trascurare l’apporto di fibre e verdure (21%), che inducono un senso di saziet, non bisogna abusare di alcolici (11%) ed evitare i dolci nelle giornate non propriamente di ‘festa’(15%). (segue)

(Mav/Pe/Adnkronos)