NATALE: OGNI FAMIGLIA SPENDERA' 540 EURO, TAGLI ANCHE SU CENONE (4)
NATALE: OGNI FAMIGLIA SPENDERA' 540 EURO, TAGLI ANCHE SU CENONE (4)
SENZA SOSTEGNI E ABBASSAMENTO PREZZI DIFFICILE USCIRE DA STAGNAZIONE

(Adnkronos) - E non risparmia critiche al settore del commercio: “Verrebbe da dire ‘chi la fa, l’aspetti’ -continua Pileri - ovvero chi ha contribuito a creare questa situazione di forte speculazione sui prezzi, ora ne subisce le conseguenze. L’obbligato ricorso al credito al consumo, utilizzato da alcune famiglie per arrivare a fine mese, ha eroso quest’anno gran parte della tredicesima, storicamente destinata a regali, spese alimentari e viaggi, insomma ad arricchire le festivit”. Una mancanza di disponibilit delle famiglie dovuta anche ( e forse soprattutto), per l’associazione dei consumatori, a quattro anni di carovita tali da far modificare alcune abitudini che costano ormai troppo care.

“Lo slogan di queste festivit – conclude Pileri –, tutt’altro che allegro, potrebbe essere ‘Strade piene, negozi vuoti, nonostante i cenni di ribasso dei prezzi’. Ci vuol dire che se non si studiano soluzioni immediate per sostenere le famiglie nella capacit di spesa o se gli stessi prezzi non calano nei settori strategici nell’ordine del 20%, difficilmente il mercato interno riuscir a risollevarsi da una situazione stagnante e recessiva che coivolge anche le spese leagte alle feste di fine anno’’.

(Arm/Zn/Adnkronos)