NATALE: TRADIZIONALI O IN DVD, ECCO I GIOCHI IN SCATOLA PER LE FESTE (3)
NATALE: TRADIZIONALI O IN DVD, ECCO I GIOCHI IN SCATOLA PER LE FESTE (3)
RICHIESTISSIME LE CARTE NON COLLEZIONABILI, COSTANO POCO E SONO AVVINCENTI

(Adnkronos) - Ma a farla da padrone quest’anno sono i ‘party game’, ovvero i giochi da fare in gruppo, tra cui anche quelli con le carte non collezionabili, come confermano anche i responsabili della Raven distribuzione, una delle maggiori case italiane che distribuisce giochi in scatola: “la moda di quest’anno - spiega Roberto Pedrillo all’ADNKRONOS- punta soprattutto ai giochi di carte non collezionabili, che sono molto pi economici rispetto a quelli collezionabili, e non costano pi di 25 euro. E poi vanno molto bene anche i party game. A Natale, solitamente si prevede un incremento delle vendite del 20-30% specie per i giochi pi voluminosi”.

Tra i nuovi ‘party game’ da fare con le carte e proposti dalla Raven, ad esempio, c’ ‘Munchkin’, una sorta di ‘gioco demenziale’ il cui scopo raggiungere il massimo numero di tesori e livelli e fare il maggior numero di danni possibili ai propori avversari: rubargli l’equipaggiamento, sottrarre oggetti magici, afferrare tesori.

Sembra per bambini, ma in realt pensato anche per persone adulte, ‘Bad Babiez’, letteralmente ‘piccole pesti’, anche questo un gioco con le carte. Scopo del gioco: dimostrare di essere il bambino pi cattivo. Attraverso le carte, in un gioco di pura simulazione, bisogna cercare in un’abitazione virtuale gli oggetti pi utili fra le stanze e poi fare i peggiori dispetti, come allagare il bagno o mettere lo stereo a tutto volume. (segue)

(Mcr/Pe/Adnkronos)