PALERMO: BABY GANG IN AZIONE, ARRESTATI TRE MINORI PER RAPINA
PALERMO: BABY GANG IN AZIONE, ARRESTATI TRE MINORI PER RAPINA
HANNO ACCERCHIATO E PICCHIATO UN RAGAZZO DI 19 ANNI

Palermo, 11 dic. (Adnkronos) - Accerchiato da cinque ragazzini che lo hanno immobilizzato e picchiato per rapinarlo. L’azione si svolta in Corso dei Mille, a Palermo, ieri sera intorno alle ore 23.30. Un’autoradio del Nucleo Radiomobile di pattuglia stata fermata da un giovane che, visibilmente agitato e con il volto tumefatto per i pugni ricevuti, ha denunciato di essere stato appena rapinato da un gruppo di cinque ragazzi che si erano appena allontanati. I carabinieri si sono immediatamente posti all’inseguimento riuscendo a bloccarne solo tre perch il gruppo di fuggitivi, notata la presenza della pattuglia, si era sparpagliato. I minorenni fermati sono due 14enni e un 16enne, tutti di Palermo residenti nel quartiere Zisa; uno di loro gi pregiudicato.

In sede di formalizzazione di denuncia la vittima della rapina, un diciannovenne palermitano disoccupato, ha raccontato che stava camminando per Corso dei Mille quando improvvisamente si visto accerchiato da cinque ragazzini che lo hanno immobilizzato e picchiato per rapinarlo: poich non aveva denaro, i malviventi si sono accontentati di due telefoni cellulari del valore complessivo di 800 euro. Per le botte ricevute il giovane stato costretto a rivolgersi alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale civico, che gli hanno riscontrato trauma contusivo facciale con una prognosi di 5 giorni. Il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni ha gia’ convalidato l’arresto. La refurtiva non stata recuperata.

(Rre/Pe/Adnkronos)