PALERMO: FINGE FURTO MOTOCICLO DOPO AVER TRAVOLTO ANZIANA, DENUNCIATO
PALERMO: FINGE FURTO MOTOCICLO DOPO AVER TRAVOLTO ANZIANA, DENUNCIATO

Palermo, 11 dic. (Adnkronos) - Dopo meno di ventiquattrore, gli agenti della polizia di Palermo sono riusciti a risalire al pirata della strada che in Corso dei Mille, a bordo del suo motociclo, aveva travolto e abbandonato sul selciato una anziana, subito soccorsa dai poliziotti e ricoverata in ospedale con ferite varie guaribili in 25 giorni. Fatale per l’uomo risultato essere il pezzo di carena del motociclo che a seguito dell’impatto rimasto abbandonato sull’asfalto prima di essere recuperato dagli agenti.

Il pezzo infatti risultato essere perfettamente compatibile ed appartenente ad un motociclo rinvenuto qualche ora dopo dai Poliziotti in piazzale A. Garibaldi in zona Brancaccio. Dalla denuncia di patito furto presentata, qualche minuto dopo l’incidente dal legittimo proprietario, il motociclo ritrovato risultava essere stato oggetto di furto. Convocato in questura, il legittimo proprietario del mezzo, che presentava diverse escoriazioni, all’incalzare delle domande degli agenti si e’ ‘’tradito facendo cenno dell’avvenuto incidente, senza che i poliziotti lo avessero preventivamente informato’’. L’uomo pertanto indagato in stato di libert per i reati di lesioni colpose, omissione di soccorso e simulazione di reato.

(Rre/Pe/Adnkronos)