PAPA: LE OMELIE DI NATALE DI RATZINGER CARDINALE IN UN'ANTOLOGIA/ADNKRONOS
PAPA: LE OMELIE DI NATALE DI RATZINGER CARDINALE IN UN'ANTOLOGIA/ADNKRONOS
LA PRIMA NEL 1977 QUANDO FU NOMINATO CARDINALE

Citt del Vaticano, 11 dic. (Adnkronos) - “Le luci della notte di Natale, i canti che intoniamo in quell’occasione, le parole che pronunciamo e i gesti che le accompagnano sono per noi qualcosa di pi e di diverso di una semplice pia rappresentazione o di una bella consuetudine che merita di essere conservata. Tutte queste cose sono delle realt e annunciano una realt”. E’ questo il brano di una delle omelie dedicate al Natale e raccolte in un volume edito dalla casa editrice Lindau e da poco uscito in libreria: “Sul Natale”, autore Benedetto XVI, o meglio, Joseph Ratzinger perch i testi raccolti e curati dallo stesso autore risalgono a molti anni fa, quando l’attuale Pontefice era ancora l’arcivescovo di Monaco.

Paolo VI infatti lo nomin alla guida della diocesi Monaco e Frisinga il 25 marzo del 1977 e lo “cre” cardinale il 27 giungo dello stesso anno. Il volume raccoglie sei omelia pronunciate in occasione della messa di Natale e tre relative all’epifania. Le prime risalgono agli anni dal 1977 al 1980. I testi delle omelie natalizie, ci avverte una breve nota introduttiva firmata dallo stesso Ratzinger, “sono state tutte pronunciate nel duomo di Monaco di Baviera.

L’autore, pur rimaneggiando qua e l i testi, ha voluto lasciare anche i riferimenti storici ad eventi lontani dai nostri giorni ma che ci possono restituire il clima di un’epoca. Nelle diverse omelie natalizie occhieggiano infatti riferimenti alla Cambogia, ai profughi del Vietnam, al Medio Oriente. (segue)

(Fpe /Pe/Adnkronos)