RICERCA: IN TICINO FARE LA 'CAVIA UMANA' STA DIVENTANDO UN LAVORO (3)
RICERCA: IN TICINO FARE LA 'CAVIA UMANA' STA DIVENTANDO UN LAVORO (3)
L'ESPERTO, SONO DEI POTENZIALI PROFESSIONISTI

(Adnkronos)- “Queste persone -ha detto ancora Zanini- non hanno mai perso tempo. Sono dei potenziali professionisti. Verosimilmente se non ci fossero stati limiti avrebbero partecipato a un numero decisamente superiore di studi”.

Lo specialista quindi ha messo nero su bianco i dati raccolti. “Nei primi tre anni dall’istituzione del registro -ha sottolineato- sono stati effettuati in Ticino 152 studi clinici con volontari sani. Necessarie 2.894 persone. A sfruttare l’opportunit sono per stati in tutto 1.436 individui. Una buona parte di essi ha dunque preso parte a pi di uno studio”.

“Ora, -ha proseguito Zanini- la maggioranza dei volontari, 1.244, vi ha comunque partecipato in modo non problematico, scegliendo uno studio al massimo una volta all’anno ( 82,4%)”.E Zanini ha proseguito: “Un gruppetto invece di 192 persone, il 13,4% del totale ( il 61% uomini, il 39% donne) non ha mai ritardato l’inizio di un nuovo studio, nemmeno di un mese”.

“Questi volontari -ha spiegato ancora Zanini- si sono dunque dovuti organizzare, hanno pianificato la partecipazione con un calendario, hanno cercato studi in altre ditte quando quelle con cui ‘ lavoravano’ non ne offrivano in tempo utile”. (segue)

(Ada/Pe/Adnkronos)