GB: ESPLODE DEPOSITO CARBURANTE A NORD DI LONDRA, 43 FERITI/RIEPILOGO
GB: ESPLODE DEPOSITO CARBURANTE A NORD DI LONDRA, 43 FERITI/RIEPILOGO
2 SONO GRAVI, PER LA POLIZIA SOLO UN INCIDENTE

Londra, 11 dic. - (Adnkronos) - Paura in Gran Bretagna: tre esplosioni verificatesi questa mattina in un deposito carburante vicino Heml Hempstead, nell’Hertfordshire, a nord di Londra, hanno provocato 43 feriti, di cui due gravi. Secondo quanto riferito dalla polizia britannica, per cui si trattato di un incidente le cui cause sono ancora da accertare, la prima deflagrazione si registrata alle 6,03 ora locale, le 7,03 in Italia, al deposito di Buncefield, cui sono seguite altre due a distanza di un minuto, alle 6,26 e alle 6,27.

Il violento incendio che ne seguito e che squadre di pompieri tentano di domare da ore ha danneggiato alcuni edifici nelle vicinanze e predisposto misure di sgombero per circa 2mila persone. L’area stata completamente evacuata e i residenti nelle zone circostanti sono stati invitati dalle autorit a restare in casa, con porte e finestre sbarrate a causa della nube che si propagata dal deposito e che considerata dannosa se inalata.

L’impianto, che rifornisce il vicino aeroporto di Luton, situato ad appena 16 chilometri, e quello di Heathrow, il principale terminale della distribuzione di carburante nella regione e quinto per grandezza del Paese. Controllato dalla Total e parzialmente di propriet della Texaco, viene utilizzato dalla British Petroleun, dalla Shell e dalla British Pipeline. (segue)

(Abi/Zn/Adnkronos)