INFLUENZA POLLI: SVIZZERA, GOVERNO APPROVA MISURE DI PREPARAZIONE IN CASO DI PANDEMIA
INFLUENZA POLLI: SVIZZERA, GOVERNO APPROVA MISURE DI PREPARAZIONE IN CASO DI PANDEMIA

Berna, 11 dic.- (Adnkronos/ats) - Il Consiglio federale svizzero ha accolto le proposte del Dipartimento federale dell’Interno concernenti la preparazione in caso pandemia, in particolare per quanto riguarda l’approvvigionamento di vaccini pandemici, le riserve e la distribuzione dei farmaci antivirali (Tamiflu). Il governo ha anche approvato l’acquisto di vaccini contro il virus H5N1. In questo modo l’esecutivo svizzero ha ribadito la decisione del 30 settembre scorso in merito alle riserve di farmaci antivirali a disposizione per il trattamento di un quarto della popolazione. In caso di pandemia, le riserve permetteranno di curare tutti gli ammalati e di proteggere il personale medico e curante.

Il Consiglio federale ha anche preso atto dei risultati del bando di concorso indetto per assicurarsi un vaccino contro il virus H5N1 e ha approvato l’acquisto delle dosi necessarie al trattamento di 100.000 persone. Questa quantit costituir una riserva di sicurezza che permetter di vaccinare le persone particolarmente esposte in caso di diffusione in Svizzera del virus dell’influenza aviaria tra le varie specie di volatili. A tale scopo, per il 2006 sar sottoposto al Parlamento un credito supplementare. Entro la fine di maggio 2006, il Dipartimento dell’Interno sottoporr un rapporto al Consiglio federale sulle trattative con l’industria finalizzate all’acquisto d’un vaccino per tutta la popolazione in caso di pandemia.

(Res/Zn/Adnkronos)