USA: GRUPPO RELIGIOSO CONTRO LA FORD, STOP A PUBBLICITA' SU RIVISTE GAY (2)
USA: GRUPPO RELIGIOSO CONTRO LA FORD, STOP A PUBBLICITA' SU RIVISTE GAY (2)
GRUPPI GAY AL CONTRATTACCO, NON CEDERE A PRESSIONI DESTRA RELIGIOSA

(Adnkronos) - Jerry Reynolds, rivenditore texano, ha raccontato di aver iniziato a ricevere insistenti telefonate dai suoi stessi clienti e a temere per la sua attivit. “Mi sono detto, sono un rivenditore e sono quello che ci sta andando di mezzo”, ha commentato Reynolds, che insieme ad altri colleghi ha deciso di incontrare il gruppo guidato dal pastore metodista Donald E. Wildmon per trovare un accordo. Il risultato stato il mese scorso la sospensione del boicottaggio.

La scelta della Ford di ritirare la sua pubblicit non poteva che far insorgere le associazioni gay, che accusano la casa automobilistica di aver capitolato davanti alle richieste della destra religiosa. “Sembra abbastanza chiaro - ha spiegato in particolare Joe Solmonese, presidente di Human Rights Campaign - che hanno ceduto alle richieste dell’American Family Association”. Il gruppo con sede a Washington ha fatto sapere in una nota di aspettarsi che la Ford “riaffermi pubblicamente il suo storico sostegno alla comunit”. (segue)

(Abi/Zn/Adnkronos)