USA: GRUPPO RELIGIOSO CONTRO LA FORD, STOP A PUBBLICITA' SU RIVISTE GAY
USA: GRUPPO RELIGIOSO CONTRO LA FORD, STOP A PUBBLICITA' SU RIVISTE GAY
CASA AUTOMOBILISTICA 'ESEGUE' MA SPIEGA, QUESTIONE D'AFFARI

Washington, 11 dic. - (Adnkronos) - La Ford? La smetta di pubblicizzare alcuni suoi marchi sulle riviste gay. L’accusa di un gruppo religioso, l’Associazione americana per la famiglia, che ha lanciato una campagna per boicottare la casa automobilistica statunitense, ‘rea’ di aver esteso i benefici previsti per i coniugi anche alle coppie gay e di aver dato “migliaia di dollari in sostegno dei gruppi omosessuali e delle loro iniziative”.

Bersaglio centrato, si legge sul Washington Post, visto che la Ford Motor C. ha annunciato che ritirer le pubblicit oggetto della polemica, quella della Jaguar e della Land Rover, da riviste gay come ‘Advocate’, adducendo a propria giustificazione questioni legate agli affari. Il portavoce Mike Moran ha infatti spiegato che “le decisioni sui marchi Ford sono prese in funzione degli affari, indipendentemente da questioni sociali”. La Volvo, invece, altra affiliata Ford, ha annunciato che continuer a pubblicizzare i suoi ultimi modelli sulla stampa omosessuale.

La Ford, scrive ancora il Post, diventata bersaglio dell’associazione cattolica a maggio, quando raccolse 110mila firme per una petizione con cui si boicottavano i suoi prodotti. Una misura che ha allarmato le concessionarie di mezz’America. (segue)

(Abi/Zn/Adnkronos)