ADUSBEF: LANNUTTI RIELETTO PRESIDENTE
ADUSBEF: LANNUTTI RIELETTO PRESIDENTE
CONTINUA BATTAGLIA CONTRO CAROVITA E PER LA TRASPARENZA BANCARIA

Roma, 12 dic. (Adnkronos) - Elio Lannutti e’ stato rieletto presidente dell’Adusbef per il triennio 2005-2008. Lo ha deciso all’unanimita’ il sesto congresso dell’associazione che si svolto a Roma sabato scorso e che ha rinnovato l’incarico a tutti gli organi sociali in scadenza. L’Adusbef, iscritta nel Cncu (Consiglio Nazionale Consumatori Utenti) tra le piu’ rappresentative e specializzate nel settore creditizio, finanziario, assicurativo, conta 50.000 iscritti ed una rete di 120 sedi, diffuse sul territorio nazionale.

Accanto a Lannutti sono stati rieletti quindi come vice presidenti Antonio Tanza e Alessandro Di Benedetto, il segretario nazionale Bruno De Vita, il segretario organizzativo Mauro Novelli, il tesoriere: Errico Garozzo. Probiviri sono: Floro Bisello, Riccardo Bruno, Alessandra Di Sarno, Paolo Polato e Fulvio Cavallari. Il consiglio direttivo composto da Elio Lannutti, Bruno De Vita, Antonio Tanza, Mauro Novelli, Alessandro Di Benedetto, Errico Garozzo, Giulio Caselli, Marisa Costelli e Severo Ottaviani.

Il Congresso, dopo aver ricordato le battaglie di Adusbef ed Intesaconsumatori a presidio della legalit e della difesa dei diritti di cittadini sempre pi vessati, sia dalle aziende che dal Governo, “con una vera e propria sottrazione di diritti, specie nel delicato settore dell’accesso alla giustizia con l’eliminazione del giudizio di equit dai contratti di massa, propedeutico alla legge truffa salvacompagnie, ha stigmatizzato i ritardi legislativi su questioni fondamentali, che riguardano il buon funzionamento dei mercati e l’equit di prezzi e tariffe”. (segue)

(Sec-Arm/Pe/Adnkronos)