ASSICURAZIONI: ADICONSUM, GIUSTO COMBATTERE CARTELLI
ASSICURAZIONI: ADICONSUM, GIUSTO COMBATTERE CARTELLI
MA SERVONO RIFERIMENTI OGGETTIVI

Roma, 12 dic. (Adnkronos) - “Giusto combattere i cartelli, ma servono riferimenti oggettivi che non lascino i consumatori preda dei riparatori, mentre opportuno intervenire sui costi dei ricambi’’. Paolo Landi, presidente dell’Adiconsum, sottolinea che la sanzione dell’Antitrust arriva con due anni di ritardo su un accordo gi cessato il 31 dicembre 2003. Adiconsum gi nel passato si era espressa criticamente nei confronti dell’accordo Ania-Carrozzieri e con soddisfazione quando questo era venuto meno.

‘’Il venir meno di quell’accordo e l’uscita delle imprese dai meccanismi di determinazione dei costi -continua Landi- ha permesso oggi di avere due diversi indicatori sui tempi di riparazione e non esclude che ce ne possano essere di ulteriori’’. (segue)

(Rem/Col/Adnkronos)