BANCHE: ABI-AFO, CRESCE DOMANDA SERVIZI E I PREZZI FRENANO
BANCHE: ABI-AFO, CRESCE DOMANDA SERVIZI E I PREZZI FRENANO
POSITIVI RISULTATI REDDITUALI PER L'ANNO IN CORSO

Roma, 12 dic. (Adnkronos) - Cresce la domanda di servizi finanziari da parte di famiglie e imprese. L’aumento dei volumi compensa la riduzione di prezzo del credito e dei servizi bancari indotta dalla concorrenza e consente un miglioramento della redditivit delle banche. Sono le previsioni del Rapporto Afo, illustrate oggi a Roma dal direttore generale dell’Associazione bancaria Giuseppe Zadra, per gli anni 2005-2007, periodo nel quale si registreranno, contemporaneamente, forti pressioni competitive nei prezzi dei servizi. Per i costi operativi delle banche, invece, previsti tassi di crescita intorno al 3%.

Per il sistema bancario, si legge nel rapporto, “si prefigura il conseguimento di positivi risultati reddituali nell’anno in corso, a riflesso di politiche di ristrutturazione realizzate dalle banche nell’ultimo decennio, politiche che hanno reso le banche italiane pi solide e pi efficienti; di un deciso miglioramento della qualit del credito; di un significativo aumento delle masse intermediate, che hanno compensato il persistere della riduzione dei margini unitari; di politiche di miglioramento del rapporto banche-imprese mediante le quali si tenda a prevenire, pi di quanto si facesse in passato, situazioni di crisi anche attraverso piani di riscadenzamento e di gestione attiva dell’indebitamento”.

(Sec-Fin/Pe/Adnkronos)