BNL: RIFLETTORI SU CONSOB E BANKITALIA, OPA UNIPOL PUO' SLITTARE AL 2006/ADNKRONOS
BNL: RIFLETTORI SU CONSOB E BANKITALIA, OPA UNIPOL PUO' SLITTARE AL 2006/ADNKRONOS

Roma, 12 dic. (Adnkronos) - Potrebbe profilarsi un doppio stop nella corsa di Unipol verso il controllo di Bnl. Nessuna bocciatura definitiva, ma una battuta d’arresto imposta da Consob e Bankitalia che farebbe slittare al 2006 l’avvio dell’opa lanciata dalla compagnia di Giovanni Consorte. E che imporrebbe di rinegoziare i finanziamenti concessi dalle banche e di adeguare l’offerta alla nuova normativa sui conglomerati.

Secondo quanto riferiscono fonti vicine al dossier, le incongruenze emerse nei rapporti con Deutsche Bank e Banca Popolare dell’Emilia Romagna, e riscontrate in entrambe le istruttorie, comporterebbero una sostanziale modifica allo schema dell’opa lanciata su Bnl. Il faro acceso dalla Consob avrebbe consentito di individuare diversi passaggi poco chiari nella scalata compiuta dalla compagnia di Via Stalingrado, gi oggetto di indagine da parte della Procura di Roma.

In mano all’autorit guidata da Lamberto Cardia, secondo le stesse fonti, ci sarebbero informazioni tali da imporre un profondo restyling dell’offerta. Il prospetto dell’opa sarebbe, in sostanza, da riscrivere. E alle condizioni indicate dall’Autorit di Piazza Verdi. (segue)

(Fin/Gs/Adnkronos)