FINANZIARIA: FIORONI (DL), I TAGLI IMPOVERISCONO LE FAMIGLIE
FINANZIARIA: FIORONI (DL), I TAGLI IMPOVERISCONO LE FAMIGLIE

Roma, 12 dic. - (Adnkronos) - “Dietro il termine ‘tagli’ c’ l’impoverimento costante delle famiglie italiane perch si colpiscono sanit, welfare e istruzione”. Lo ha detto Giuseppe Fioroni, responsabile del dipartimento Enti locali della Margherita, presentando il seminario ‘Un altro taglio-gli effetti della finanziaria sull’impoverimento delle famiglie’, al quale hanno partecipato Savino Pezzotta, segretario generale della Cisl, e Secondo Amalfitano, presidente della consulta piccoli comuni dell’Anci.

Commentando la ricerca del Ceis di Tor Vergata Fioroni ha sottolineato che “se gi i dati del 2003-04 indicano un impoverimento significativo delle famiglie significa che i tagli agli enti locali degli scorsi anni hanno impedito l’ampliamento dei servizi sociali nonostante la popolazione stia invecchiando e avrebbe quindi pi bisogno di servizi. Le famiglie, non avendo aiuto dallo Stato, hanno dovuto mettere le mani nelle proprie tasche. Il fatto che in un paese civile una famiglia si impoverisca per dare ai propri figli una preparazione universitaria, poi, un dato su cui riflettere a fondo. I tagli della finanziaria 2005 - ha concluso - contrabbandati come lotta agli sprechi sono in realt un prelievo diretto dalle tasche dei cittadini”.

Secondo l’esponente Dl bisogna puntare “su misure strutturali a sostegno della maternit sia in gravidanza che dopo” e “sul fondo per la non autosufficienza, una vera emergenza, che non va conteggiato nelle spese per la sanit”.

(Lig/Zn/Adnkronos)