FINANZIARIA: SANTANCHE', PORNOTAX NON E' INTERVENTO MORALISTICO
FINANZIARIA: SANTANCHE', PORNOTAX NON E' INTERVENTO MORALISTICO
E' TASSA DIRETTA A REPERIRE RISORSE PER SOSTEGNO A FAMIGLIE

Roma, 12 dic. (Adnkronos) - La pornotax, oggetto di qualche attrito all’interno della Cdl, “non va considerata un intervento di carattere moralistico, ma una misura che, piu’ che scoraggiare il consumo di prodotti pornografici, e’ diretta a reperire risorse per il sostegno alle famiglie”. E’ Daniela Santanche’, relatrice di maggioiranza della finanziaria, a difendere il provvedimento.

“Si tratta -ha ribadito l’esponente di Alleanza nazionale- di una disposizione che riproduce un regime gia’ previsto in altri Paesi; ne’ puo’ essere dimenticato come la Ue abbia respinto un ricorso in cui si definiva una tassa analoga a questa come una duplicazione dell’Iva. Cosi’ non e’, perche’ si tratta di un tributo speciale su particolari prodotti”.

(Pol-Fer/Pe/Adnkronos)