IMPRESE: CALABRIA- CRESCE EXPORT CALLIPO, +32% FATTURATO RISPETTO A OTTOBRE 2004
IMPRESE: CALABRIA- CRESCE EXPORT CALLIPO, +32% FATTURATO RISPETTO A OTTOBRE 2004
POSITIVO INGRESSO IN NUOVI MERCATI INTERNAZIONALI

Lamezia Terme, 12 dic. - (Adnkronos) - Continua l’espansione internazionale della Giacinto Callipo Conserve Alimentari SpA. L’azienda calabrese, infatti, tra i leader assoluti del tonno di qualit, si espande in nuovi mercati e fa registrare un positivo +32% sulla performance dell’anno scorso. ‘‘L’export in crescita e rappresenta attualmente all’incirca il 9,2% del nostro fatturato globale’‘, spiega Cinzia Ieracitano, responsabile marketing Callipo. ‘‘In particolare, il trend di incremento di fatturato derivante dalle esportazioni, ad ottobre 2005, si attestato su un +32% rispetto allo stesso dato di ottobre 2004’‘.

Nel corso del 2005 la Callipo ha poi fatto il suo ingresso in molti nuovi e promettenti mercati, tra i quali l’isola di Malta, la Bulgaria, la Repubblica Ceca, la Polonia, la Romania, la Russia, la Slovacchia. Come sottolinea Cinzia Romeo, dell’ufficio export della Callipo, ‘‘si tratta di Paesi da poco entrati nella comunit europea, paesi dell’area balcanica, spesso emergenti, dove nonostante il reddito pro-capite molto basso, si assiste all’emergere di nuovi ricchi sempre pi propensi alla ricerca di gusto e qualit, quindi caratterizzati al tempo stesso da una buona capacit di spesa’‘. I canali di vendita preferenziali in queste aree sono quello del gourmet e dei ‘‘Top quality shops’‘, sebbene in alcuni Paesi, come la Bulgaria, i prodotti Callipo si vendano anche in punti vendita appartenenti a catene europee della grande distribuzione organizzata (tipo Metro, Rewe, ecc). (segue)

(Prs/Gs/Adnkronos)