INFRASTRUTTURE: DOMENICI, OCCORRE CONCERTAZIONE TRA LE PARTI (2)
INFRASTRUTTURE: DOMENICI, OCCORRE CONCERTAZIONE TRA LE PARTI (2)

(Adnkronos) - Passando poi da temi pi generali ad aspetti pi direttamente legati alla citt e al territorio, Domenici ha sottolineato il problema specifico della realt urbana di Firenze, dove risulta particolarmente complesso coniugare l’innovazione, necessaria dopo anni di immobilismo, alla conservazione, intesa come gestione del grande patrimonio culturale della citt.

“E questo - ha precisato il sindaco di Firenze - ha richiesto e richiede di sperimentare modelli associativi e partecipativi, come ad esempio il Piano strategico”.

“Ma una cosa deve essere chiara e vale per Firenze come per tutte le altre citt - ha concluso Domenici - Se questi sforzi di innovazione non si potranno collegare a politiche di carattere nazionale, tutto diventer pi difficile, se non inutile. Un esempio: in Gran Bretagna sono stati stanziati 59 milioni di euro in 10 anni per le aree urbane. Anche noi dobbiamo capire che la competitivit e lo sviluppo passano dalla riqualificazione delle citt: nelle citt che si pu misurare la capacit di un paese di crescere. Ma negli ultimi anni, per il governo centrale, questa idea non ha avuto nessun corso”.

(Fas/Ct/Adnkronos)