NATALE: COLDIRETTI, IN CASA SALTANO 35 MLN DI TAPPI DI SPUMANTE
NATALE: COLDIRETTI, IN CASA SALTANO 35 MLN DI TAPPI DI SPUMANTE
58% PREFERISCE QUELLO DOLCE, SOLO IL 3% BRINDA A CHAMPAGNE

Roma, 12 dic. - (Adnkronos) - Se il trend degli ultimi anni sar rispettato, per brindare a Natale e a Capodanno, nelle case italiane salteranno circa 35 milioni di tappi, 20 milioni dei quali di spumante dolce, 2,5 ottenuti con metodo classico e un milione soltanto di champagne. E’ la Coldiretti, sulla base dell’ultima indagine Ismea Ac Nielsen sul consumo domestico di spumante, a fare due conti. Una indagine dalla quale emerge che a prevalere nelle case degli italiani lo spumante dolce (58%), seguito da quello classico (7%) e per ultimo dallo champagne (3%). D’altra parte, prosegue ancora Coldiretti, tra met novembre e l’8 gennaio prossimo si concentrano oltre la met (55%) dei consumi familiari di spumante per i quali durante l’anno vengono spesi 200 milioni di Euro per l’acquisto di 63 milioni di bottiglie.

“Si tratta - continua la Coldiretti - di una risutato che conferma il grande processo di qualificazione della produzione italiana che, oltre a mantenere il primato assoluto tra le famiglie italiane, sta conquistando nuovi mercati con un aumento delle esportazioni del 4,4% in valore nei primi sette mesi del 2005. I paesi che apprezzano di piu’ lo spumante Made in Italy - conclude la nota- sono la Germania dove si realizza il 25% del fatturato di esportazione, gli Stati Uniti (20%) e la Gran Bretagna (10%), ma esiste anche una rilevante domanda in Francia (7%) nonostante la concorrenza del locale champagne.

(Sec-Tes/Zn/Adnkronos)