TORINO-LIONE: DE ALBERTIS (ANCE), SERVE PIU' CULTURA DEL CONSENSO (4)
TORINO-LIONE: DE ALBERTIS (ANCE), SERVE PIU' CULTURA DEL CONSENSO (4)
'SE VIENE MENO SALDATURA CON CITTADINI ANTAGONISTI NON AVRANNO LA MEGLIO'

(Adnkronos) - Secondo De Albertis, la Tav “alla fine si far”. Certo, continua, “ evidente che la questione di fondo sar valutare la questione dell’inquinamento da amianto. Girano storie di ogni tipo, secondo me esagerate. Mi sembra questo l’elemento condizionante: in pi, c’ attualmente una grande saldatura tra la gente che vive in valle e protestatari a priori. Se questa saldatura venisse meno, non credo che gli antagonisti per definizione potrebbero avere la meglio”.

“Resta per il fatto -continua De Albertis- che si devono verificare le questioni di natura ambientale”. Nel caso in cui le voci sulla massiccia presenza di amianto nella montagna fossero veridiche, afferma De Albertis, “ci sarebbe da chiedersi se vale la pena di scavare. Per non riesco a prefigurare degli scenari, perch non conosco i dettagli. Ritengo comunque che la Valutazione di impatto ambientale originaria qualche cosa avesse detto”. Quando si scava una galleria, spiega De Albertis, il vero problema il materiale di risulta, che non si pu semplicemente accumulare in loco: “Dove lo metto?”. (segue)

(Tog/Col/Adnkronos)